Centro di Ricerca per l'Enologia (CRA-ENO)

Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CREA)


conclusi

Sei nella sezione: Progetti di Ricerca

Vai al sotto menu

PROGETTI CONCLUSI


A finanziamento nazionale o europeo:

· Collezione di microrganismi di interesse agrario ed agroindustriale. Collezione nazionale dei lieviti e dei batteri selezionati del vino. (finanziamento Mipaf);

· Studio delle cause che portano alla presenza di contaminanti micotici nelle uve e nei vini. Progetto Finalizzato Micotossine (finanziamento Mipaf);

· Studio di tecniche di vinificazione in grado di determinare il miglioramento qualitativo dei vini e di esaltare il legame vitigno-zona di produzione. (finanziamento Miur/Mipaf);

· Aspetti genomici per la definizione di parametri biologici correlabili alle caratteristiche qualitative delle uve e dei lieviti impiegati nei processi di vinificazione (finanziamento Miur/Mipaf);

· Studio dell’origine delle ammine biogene nel vino e dei punti critici di controllo per limitare la loro formazione ed accumulo. (finanziamento Mipaf);

· Studio della qualitą delle uve e dei vini del Sud d’Italia e ricerca delle metodiche e procedure appropriate per l’ottimizzazione della presenza di metaboliti importanti per la salute e le proprietą sensoriali. (finanziamento Miur);

· Riscoperta e valorizzazione di vitigni autoctoni per un’enologia sostenibile in aree montane. (finanziamento UE);


A finanziamento Regionale:

· Caratterizzazione sensoriale dei vini derivati dai vigneti inseriti nei programmi sperimentali del Centro Vitivinicolo Sperimentale della Regione Piemonte Tenuta Cannona;

· Prove di coltivazione ai fini dell’esame dell’attitudine alla coltura di vitigni ad uva da vino (R. Piemonte);

· Prove di realizzazione di un metodo di analisi sensoriale degli acini d’uva per la previsione delle caratteristiche qualitative del vino finito (R. Piemonte);

· Prove di vinificazione di Timorasso e Nascetta volte a migliorare qualitativamente le produzioni delle DOC Colli Tortonesi bianco e Langhe bianco (R.Piemonte).;

· Caratterizzazione chimico-sensoriale del vino ottenuto dal vitigno Croatina prodotto nella zona di Cisterna d’Asti (Cisterna d’Asti DOC) e miglioramento della tecnologia di vinificazione e di affinamento (R.Piemonte);

· Prove di coltivazione e di vinificazione volte a migliorare qualitativamente le produzioni di Moscato d’Asti, tipologia tappo raso e di Moscato passito (R.Piemonte);

· Ricerca delle migliori condizioni di vinificazione e di affinamento in relazione alle uve e agli ambienti. Monitoraggio micotossine nei vini della Toscana;
· Valorizzazione della piattaforma ampelografica della Regione Lazio.
· PIT. Progetto territoriale integrato. La famille rurale et la viticulture (Comunitą montana Cervino –UE).

· Produzione di vini innovativi in grado di esaltare il legame vitigno-zona di produzione nel Lazio.


Collaborazioni con Istituzioni pubbliche (diverse dalle Regioni) e private:

· Studio dell’efficacia protettiva di una membrana di rivestimento del tappo di sughero al fine di evitarne il contatto con il vino (committente Italplast, Asti);

· Valutazione sensoriale di tappi inquinati da tricloranisolo e risanati con trattamenti irradianti (raggi b) (committente Sugherifico Veneto, Verona);

· Valutazione sensoriale di vini ottenuti da diversi tipi di lievito e con diverso impiego di batteri per l’innesco della malo-lattica (committente Lallemand, Verona).;

· Impiego di lieviti secchi attivi di differenti ceppi durante la fase di conservazione dei vini rossi e bianchi. Influenza sulle caratteristiche organolettiche, sul colore e sul tenore in composti fenolici e sostanze colloidali (committente Lallemand s.p.a);

· Impiego di vinificatore innovativo “EUREKA” e confronto con altre tecnologie di vinificazione in rosso. (C.A.I. srl Andria – BA);

· Messa a punto di sistemi di vinificazione volti a migliorare il livello qualitativo dei vini attualmente prodotti con uve della cultivar Montepulciano d’Abruzzo (committente IRSAM);

· Completamento della valutazione dell’attitudine del territorio della provincia di Siena all’olivicoltura e alla viticoltura (Provincia di Siena).

· Miglioramento della qualitą dei vini del territorio del Comune di Barletta.

· Convenzione con la Federvini per attivitą di servizio.




Menu di sezione:



Via Pietro Micca 35 - 14100 Asti - Tel. (+39)0141.433811 | eno@entecra.it

Torna ai contenuti | Torna al menu